3veta Logo Black Letters

Modern meeting experience for remote teams designed by a remote team

Popular posts

Servizi online – Quando entreranno a far parte delle nostre vite?

8 min read
Se stai pensando alla prossima svolta che cambierà le nostre vite, non cercare altrove e guarda ai servizi online.
Servizi Online – quando entreranno a far parte delle nostre vite

Se stai pensando alla prossima svolta che cambierà le nostre vite, non cercare altrove e guarda ai servizi online. Così come lo shopping online è ormai un’abitudine per tutti noi, altri servizi online stanno diventando sempre più popolari.

Cosa sono i servizi online?

Quando si parla di servizi online, si potrebbe pensare agli archivi cloud o magari alla gestione del proprio fondo pensione attraverso un’app.

Tutto corretto – ma c’è molto altro.

La crescita di software per conferenze come Zoom e Teams ha permesso ad attività apparentemente legate all’ubicazione di diventare molto più flessibili. Lezioni online, consulti medici e perfino sedute di chiromanzia si possono ora ricevere comodamente da casa attraverso una videochat. Nessun bisogno di prepararsi, viaggiare per più di un’ora e arrivare sudati o esausti all’ufficio del proprio avvocato. Puoi perfino ricevere una consulenza fiscale quando sei in vacanza.

Ma non sono solo i clienti dei servizi online a trarne beneficio! Da avvocato puoi guadagnarti da vivere mentre guardi l’oceano. Lo stesso vale per insegnanti, istruttori di danza, consulenti … la lista è lunga.

I meeting in presenza non sono sempre l’opzione migliore

I servizi online offrono molti vantaggi rispetto ai meeting in presenza, ben oltre la convenienza e il risparmio di tempo. Si sono dimostrati fondamentali durante l’attuale pandemia, in cui si è dovuto evitare il contatto in persona. Gli utenti hanno potuto continuare a ricevere il servizio di cui avevano bisogno senza mettere in pericolo la salute di nessuno, per cui non è improprio affermare che i servizi video ci hanno letteralmente salvato la vita.

Inoltre, sono stati proprio i servizi online a gettare una scialuppa di salvataggio finanziaria a migliaia di persone durante i lockdown. Facciamo un esempio: in una famiglia formata da un idraulico e un’insegnante, l’idraulico è impossibilitato a lavorare durante il lockdown. L’insegnante, invece, può continuare a offrire lezioni private online, garantendo una stabilità economica altrimenti irraggiungibile.

Servizi Online – quando entreranno a far parte delle nostre vite

Da utenti, la crescita di servizi online ci ha permesso di avere a disposizione molte più opzioni tra cui scegliere rispetto al passato. Non è più necessario che il tuo personal trainer viva nel tuo quartiere: a meno che non si trovi a 9 ore di differenza oraria, ti può offrire la sua consulenza live. Ci spostiamo nel mondo come mai prima d’ora e se è vero che non puoi sempre avere il tuo parrucchiere vicino, almeno il tuo dottore di fiducia può sempre essere raggiunto.

Le stesse autorità cittadine applaudono l’aumento dei servizi online, per aver permesso di ridurre il traffico nelle strade e l’emissione di CO2 che pesa su tutti noi. Secondo uno studio del Carbon Trust, durante il periodo di lockdown per COVID le emissioni di anidride carbonica dovute al consumo di carburante sono diminuite del 41% nel Regno Unito. Quanta parte si possa attribuire ai servizi online non è ancora chiaro. Ma mentre acquisiscono una popolarità sempre maggiore, i servizi online potrebbero diventare uno dei protagonisti del contenimento delle emissioni.

Quanta popolarità hanno davvero i servizi online?

I servizi online stanno cominciando a ottenere una popolarità globale. Il tipo di servizio online più sviluppato è la telemedicina. Nel 2019 il mercato della telemedicina ammontava a 45 miliardi di dollari  e ci si aspetta una crescita a oltre 175 miliardi nei prossimi 6 anni.

La fetta più grande del servizio di telemedicina sembra essere quella delle consulenze con il proprio medico di base. Questo è un raggio di luce alla fine del tunnel di carenze mediche nel mondo. C’è ancora molto potenziale inutilizzato da esplorare. Secondo l’Associazione Medica Americana, al giorno d’oggi solo il 15% dei medici di base negli Stati Uniti fa un uso sistematico della telemedicina. La pandemia però ha cambiato questo trend e oggi il numero di visite ospedaliere è diminuito in modo considerevole. A maggio 2020, l’85% degli ambulatori del Regno Unito offriva servizi online.

Servizi Online – quando entreranno a far parte delle nostre vite

Anche altri servizi online hanno assistito a un enorme aumento di popolarità nei mesi della pandemia. L’influencer britannico Joe Wicks in poco tempo è diventato il fitness coach preferito dalla nazione. I suoi workout su Youtube raggiungevano in media le 800.000 visualizzazioni a sessione e Joe vanta ora circa 2.56 milioni di follower.

Il lockdown ci ha anche fornito nuovi modi per divertirci. Dal momento che i raduni potevano avvenire solo in videoconferenza, la gente ha cominciato a ingaggiare animatori per i propri eventi. Gli animatori si esibiscono nelle feste su Zoom organizzate dalle aziende per i propri impiegati o dagli amici come festeggiamento speciale per un compleanno. Tutto questo è estremamente conveniente per gruppi di persone che vivono a grande distanza e hanno a lungo faticato nella ricerca di un metodo di socializzazione adeguato.

La tecnologia dietro le quinte dei servizi online

Sembra che i servizi online abbiano un vantaggio competitivo importante rispetto ai meeting presenziali. Le persone ne stanno facendo sempre più uso, ma per crescere ancora di più è essenziale che siano supportati da una tecnologia semplice, sicura e affidabile.

Come qualsiasi altro business, in realtà.

Al momento, a seconda del settore esistono diverse soluzioni. Naturalmente, i settori con i servizi professionali più costosi si sono mossi più in fretta e si trova già una grande quantità di soluzioni online.

Soluzioni per la telemedicina

Nel campo della telemedicina, c’è già una serie di piattaforme specializzate per le consulenze mediche online. Le loro diverse funzionalità si fanno già concorrenza per il business online dei professionisti medici.

Alcune soluzioni sono completamente integrate e offrono pianificazione di appuntamenti, cartelle cliniche elettroniche, pagamento e feedback sui consulti (doxy.me). Altre sono organizzate come marketplace (Healee). Con quest’ultima, si può scegliere lo specialista preferito da una lista e ricevere il consulto attraverso il servizio video dell’app. Alcune piattaforme offrono perfino una versione base gratuita nel caso non si desiderino le funzionalità extra. Insomma, dottori e pazienti hanno solo l’imbarazzo della scelta.

Consulenza legale online

Anche le piattaforme legali online sono piuttosto sviluppate e offrono un’ampia gamma di servizi. Si possono acquistare diversi documenti legali, una tantum o con una sottoscrizione che garantisce l’acceso diretto tramite app. Se lo desideri, puoi addirittura firmare accordi dal tuo telefono (Rocketlawyer). O ingaggiare un avvocato per una consulenza, per esempio sui termini d’uso del tuo sito (Legal Zoom).

Un aspetto importante da ricordare sulle consulenze legali online è che si basano tutte sugli standard legali del paese in cui si forniscono. Ciò significa che non bisognerebbe rivolgersi a un avvocato basato negli Stati Uniti per una procura in Francia.

Altri servizi online

Servizi Online – quando entreranno a far parte delle nostre vite

Alcuni professionisti hanno molte meno opportunità di sfruttare l’online rispetto a medici e specialisti legali. Molti usano semplicemente Zoom, Skype o Teams, e ricevono i propri compensi tramite Revolut o bonifico. Tale combinazione può funzionare per chi effettua solo una piccola percentuale delle proprie “sessioni” online.

Tuttavia, quando il giro d’affari online cresce, il professionista inizia ad avvertire il bisogno di strumenti più sofisticati. E questo succede perché ciò che un tempo era semplice e veloce è diventato ora un onere.

La tecnologia può aiutare il tuo business nella sua crescita

Molti problemi insorgono quando il tuo business si espande. Per esempio, può capitare che alcuni clienti si dimentichino di inviarti un pagamento per i servizi offerti. A meno che la riscossione crediti sia il tuo hobby e la liquidità non ti interessi particolarmente, anelerai che il tuo servizio di videoconferenza abbia un sistema di pagamento integrato. Ciò permette un accesso più rapido ai tuoi soldi e ti aiuta a stare al passo con i tuoi guadagni.

E non è tutto.

Anche se sei un professionista affermato, ci sono alcuni aspetti su cui devi avere padronanza per poter mantenere la stessa qualità di servizio online. Hai bisogno di imparare a fornire servizi online.

Con la crescita del business, la gestione del calendario diventa complicata. Saltare un appuntamento significa perdere un guadagno o, ancora peggio, perdere un cliente. Qui è dove la pianificazione ti viene in aiuto, permettendoti di focalizzarti solo sul servizio che stai offrendo. Non dovrai impostare promemoria per te e i tuoi clienti – la piattaforma lo farà per te.

Un’altra difficoltà con cui i professionisti spesso si scontrano è la condivisione dei file. Se hai molti clienti, di certo vorrai un sistema organizzato e sicuro per poter scambiare file velocemente e senza errori. Dopo tutto, inviare a qualcuno una fattura non sua è piuttosto imbarazzante e può deludere i tuoi clienti.

Infine, quando utilizzi uno strumento per il tuo business vuoi avere la certezza che sia sempre disponibile, per te e per i tuoi clienti, e funzioni su qualsiasi tipo di dispositivo. Ricevere la garanzia che il tuo sistema di videoconferenza offre un supporto tecnico d’eccellenza ti risparmierà molti mal di testa.

I servizi online puntano a restare

Nel complesso, non c’è dubbio che i servizi online da casa stiano cambiando in meglio le nostre vite. Per chi li usa, permettono di risparmiare tempo e accedere a un mercato più ampio da cui scegliere. Per chi li offre, garantiscono una crescita del business più facile e arricchiscono la qualità del servizio. I servizi di video da casa sono una soluzione vincente e stanno crescendo in fretta. E come in ogni rivoluzione tecnologica, prima ne fai parte, più ci guadagnerai.