3veta Logo Black Letters

Un'esperienza di riunione innovativa per team remoti creata da un team remoto

Popular posts

La guida per principianti per diventare un personal trainer online

9 min read
Se stai valutando l’opzione di entrare nel mercato dei personal trainer online, questa guida è il luogo perfetto dove iniziare!
3. Beginners' guide to becoming an online fitness trainer

Se stai valutando l’opzione di entrare nel mercato dei personal trainer online, questa guida è il luogo perfetto dove iniziare!

Nel 2019 il valore globale del mercato del allenamento a casa superava di poco i 6 miliardi di dollari. Entro il 2027 si stima che raggiunga la fantasmagorica cifra di 59 miliardi! Se sei indeciso se iniziare o meno la tua attività di allenamento a casa, forse è giunto il momento di fare questo passo.

Essere un istruttore fitness online porta con sé molti vantaggi – puoi raggiungere molti più clienti, hai molta più flessibilità e sei molto meno esposto agli effetti negativi dei lockdown e agli infortuni. Se riesci a sfruttare questi vantaggi, avrai un margine di guadagno ben più ampio di un allenatore che lavora solo in palestra.

Se sei solo all’inizio del tuo percorso nel allenamento online, ti potrà succedere di sentirti sopraffatto da tutto ciò che è necessario fare – allargare la tua base di clienti, stabilire una presenza forte in ambito social, scegliere l’app più adatta per fornire i tuoi servizi … è un sacco di lavoro! Ma non ti scoraggiare, perché abbiamo spezzettato questa mole di lavoro in pochi semplici passi. Ecco una panoramica degli argomenti che tratteremo:

Scopri i tuoi punti di forza e decidi chi saranno i tuoi clienti

Ci sono due aspetti che dovrai valutare prima di qualsiasi altra cosa. Una volta determinati, ti guideranno in tutte le successive decisioni.   

Perché i punti di forza contano

Il primo passo è determinare i tuoi punti di forza. Potrebbe anche non essere un passo facile, ma come personal trainer online dovrai vendere te stesso. È quindi indispensabile capire come potrai fare la differenza per i tuoi clienti.

Come fai a motivare gli altri?

Perché le persone si fidano di te e ti apprezzano?

Che parte di te o di quello che fai ti rende davvero fiero?

Le tue risposte non dovranno essere originali, ma autentiche al 100%. Saranno la ragione per cui i tuoi clienti rimarranno con te e ti raccomanderanno in futuro. 

La guida per principianti per diventare un personal trainer online

C’è un grosso vantaggio a disposizione dell’allenamento online rispetto alle interazioni in persona. Usare una telecamera ti permette di mostrare i tuoi punti di forza in modo molto più diretto. Ti fornisce inoltre la possibilità di mascherare qualsiasi piccolo punto debole che ti preoccupi. Per esempio, potrai regolare l’illuminazione e l’angolo di ripresa così da far vedere gli esercizi nel modo migliore – e chiunque ti vedrà SOLO da quell’angolazione. Qualsiasi imprecisione o errore durante la registrazione potranno essere successivamente tagliati nel processo di editing e i tuoi video risulteranno semplicemente perfetti.

Chi saranno i tuoi clienti?

Sarai di certo tentato di puntare a diversi segmenti di clienti, ma con la competizione ormai presente sul mercato sarà un compito mastodontico. Le tue probabilità più alte di successo si concentreranno in una piccola nicchia di mercato. Alcuni esempi comuni sono:

  • Atleti che hanno bisogno di perfezionare la propria performance (es. velocisti, nuotatori, atleti del sollevamento pesi)
  • Donne che hanno partorito da poco
  • Professionisti sedentari che desiderano migliorare il proprio livello di fitness
  • Persone sovrappeso che stanno cercando di dimagrire

Potrai anche decidere di lavorare soltanto con una specifica fascia d’età all’interno di ciascuna delle precedenti categorie. Ciò che importa è che il tuo target possa trarre beneficio dalla tua esperienza e personalità. Diventare un personal trainer online ti permetterà di soddisfare appieno le necessità dei tuoi clienti e garantirti guadagni stabili e la crescita del tuo business.

Scegli il prodotto giusto

É tempo di splendere: qui è dove metterai a frutto tutte le tue conoscenze in campo di fitness! Quale tipo di programma è più efficace per il tuo gruppo di riferimento? Con che durata e frequenza si può incastrare nello stile di vita dei tuoi clienti? Ricorda, non ti basare solo sulla tua esperienza: fai ricerca. Ti stai muovendo verso il settore professionale e vorrai che i tuoi clienti ricevano un training che li aiuti davvero a raggiungere i loro obiettivi.

Una considerazione importante da fare a questo punto è la seguente: vuoi fare sessioni online o registrare video su richiesta? Ci sono vantaggi in entrambi gli approcci, per cui è ragionevole che tu decida di fare un mix. Con le sessioni online i tuoi clienti saranno coinvolti più direttamente e ci sono più probabilità che continuino fino alla fine del programma. Il materiale pre-registrato invece è più utile nel caso di clienti con agende piene, che avrebbero difficoltà a rispettare appuntamenti fissi.

Un altro aspetto da valutare sono le tue qualifiche. Legalmente non sei obbligato ad averne una per presentarti come personal trainer. Tuttavia, la competizione nel settore è spietata e sicuramente essere in possesso di un certificato ti beneficerà. Tieni presente che per poter impartire lezioni come Zumba® o Pilates dovrai dimostrare di essere un istruttore certificato o rischierai una violazione di copyright.

A livello di fitness, una grande parte del risultato è connessa all’alimentazione e per questo molti allenatori online includono consigli sulla dieta nella propria offerta. Se desideri farlo anche tu, vale la pena investire tempo e risorse nel diventare un dietista registrato o uno specialista nutrizionale. Ciò aiuterà i tuoi clienti a raggiungere risultati positivi e aumenterà il tuo valore ai loro occhi.

L’attrezzatura dei personal trainer online

La guida per principianti per diventare un personal trainer online

Avrai bisogno di un’attrezzatura adatta per registrare o fare lo streaming dei tuoi video e ci sono alcuni fattori importanti da considerare:

Assicurati di avere una telecamera di buona qualità

La capacità di registrare in Full HD è un must ed è ormai disponibile in molti modelli, ma se i tuoi workout includono movimenti veloci ciò che farà la differenza sarà che la telecamera disponga della funzione di registrazione a 60 fotogrammi al secondo. Non dimenticare poi di comprare un tripode, per ottenere sempre il miglior angolo di ripresa.

Illuminazione

L’illuminazione è la chiave. Una finestra o una lampada controluce possono far diventare il tuo video davvero fastidioso da guardare. Fai delle prove in diversi ambienti e scegli quello che funziona meglio, anche in base alla tua telecamera.

Attrezzatura per l’allenamento

Verifica che gli attrezzi che userai nei tuoi workout siano in buono stato (no a pesi scheggiati o a fasce elastiche consumate) e si vedano bene nel video. Evita di usare attrezzi che siano dello stesso colore dei muri o del tuo abbigliamento sportivo.

La tecnologia sarà il tuo nuovo migliore amico

Un lavoro online non può andar lontano senza la tecnologia appropriata. Se decidi di seguire la strada dei workout in diretta, esistono delle piattaforme che ti possono fornire un aiuto inestimabile per creare un’ottima esperienza per i tuoi clienti. La tua piattaforma video sarà una parte importante della tua immagine. Ecco a cosa dovrai fare attenzione nella scelta.

Crea la perfetta interazione con i tuoi clienti

La guida per principianti per diventare un personal trainer online

Una piattaforma video definisce il tuo modo di comunicare con i tuoi clienti. Alcuni istruttori preferiscono limitare i punti di contatto con il cliente e offrono solo un indirizzo e-mail. Se però sei pronto a offrire un supporto costante, ci sono piattaforme che offrono servizi di messaggistica in-app. In questo modo potrai rispondere a qualsiasi domanda senza ritardi.

Una parte importante dell’interazione con il cliente risiede nel processo di pianificazione delle lezioni. Le soluzioni per i servizi video offrono varie opzioni per poter gestire i tuoi appuntamenti. La tua piattaforma tiene in considerazione che non sei disponibile alla stessa ora ogni giorno? Può controllare il numero di clienti ammessi in ogni classe? Permette di differenziare tra sessioni individuali e classi di gruppo quando mostra la tua disponibilità? Le tue preferenze personali ti guideranno nella scelta della soluzione migliore per te. Ricorda, oggi il tuo calendario può essere impostato in un certo modo, ma potrebbe cambiare in futuro quindi più flessibili sono le opzioni di pianificazione, meglio è.

Confrontati con il team di supporto in riferimento a:

Qualità video

Puoi anche investire in una telecamera eccezionale, ma assicurati che poi la tua piattaforma non comprima i video di alta qualità in un formato che risulti poco professionale. La qualità deve essere perfetta sia dalla tua parte sia sullo schermo del cliente.

Come funziona lo streaming sul tuo dispositivo?

Nel dare lezioni online vorrai essere certo di non essere interrotto per l’intera durata dell’allenamento. La tua piattaforma sarà in grado di mutare tutte le altre potenziali notifiche sul dispositivo che stai utilizzando?

Come inizia e finisce la tua lezione?

Che succede se hai bisogno di quei 2 minuti extra per allestire il tuo spazio di allenamento? Non è il massimo che i tuoi clienti ti vedano farlo. Una buona piattaforma video ti deve poter offrire l’opzione di una sala d’attesa per le tue classi. Allo stesso modo, cosa desideri avvenga nel caso in cui la tua lezione durasse più a lungo e si sovrapponesse con la successiva? Vale la pena valutare questi aspetti in anticipo.

Ci sono molte altre domande che ha senso porsi, come per esempio come gestire i rimborsi o quale politica di non-show applicare. Ti abbiamo preparato un’ottima guida per iniziare il tuo viaggio nel mondo dei servizi online.

La guida per principianti per diventare un personal trainer online

È fondamentale scegliere come farsi pagare

Dovrai scegliere una soluzione per i pagamenti che sia conveniente sia per te sia per i tuoi clienti. Alcuni gestori di pagamento impiegano giorni per processare una transazione, meglio controllare questo dettaglio prima di dare il via libera. Altri permettono di scegliere il proprio piano di pagamenti, e questo consente di risparmiare su certi costi di transazione. Parlando di costi di transazione, non dimenticare di verificare quali sono e aggiungerli al prezzo finale.

Ovviamente, la via più semplice è optare per una piattaforma che processi anche i pagamenti e questa è un’ottima opzione, soprattutto se si organizzano eventi di gruppo. Un altro grande vantaggio di tale soluzione è che puoi decidere se offrire pacchetti ai tuoi clienti e quindi essere pagato anche se l’appuntamento in questione implica solo uno scambio di file.

Ogni viaggio comincia con il primo passo

Avere un’attività in proprio comporta una responsabilità enorme. Prima che i tuoi allenamenti online inizino a garantirti un guadagno stabile potresti doverti destreggiare con altri lavori o rinunciare a qualche acquisto già pianificato. Ma da buon allenatore sai bene che ogni cambio richiede tempo e non è facile. Tutto quello che devi fare per ora è il primo passo.